Si comunica che è stato avviato il piano per l'aggiornamento delle concessioni relative a posti (loculi, ossari, tombe a terra) nei 7 cimiteri comunali.

Tale attività prevede la gestione dei rinnovi delle concessioni in scadenza e contemporaneamente il recupero per tutte le concessioni ormai già scadute da molto tempo.

Per coloro i quali non intendano prorogare le concessioni già scadute relative a defunti che siano tumulati in date maggiori a 20 anni rispetto alla data odierna, sarà possibile procedere alla cessazione definitiva della concessione con estumulazione dei resti mortali e il loro conferimento all'ossario comune.

Per tutti i casi in cui risulti presente una (o più) salma tumulata in data inferiore a 20 anni sarà obbligatorio dover effettuare una proroga della concessione almeno per un periodo tale da garantire il raggiungimento dei 20 anni che è il valore minimo stabilito dalla legge per tutte le tumulazioni sia in loculi che in tombe murate (sepolture privilegiate).

Vi invitiamo a contattare i nostri uffici per informazioni in merito.